Come gestire e combattere l’ansia

Bungiorno a tutti, in questo articolo vedremo come combattere e gestire l’ansia. In vari momenti della vita ci capita di essere ansiosi, ad esempio in vista di esami,  individuando alcune strategie molto utile che ad esempio sono state molto utili anche a me, che soffro molto d’ansia e che malgrado la mia difficoltà a mettere in atto tali metodi, le volte in cui ci sono riuscito non si è rivelato un compito così difficile, per prima cosa per quanto sia difficile:

  • Analizzare e capire quali sono le cause scatenanti dell’ansia e per ognuna cercare una spiegazione razionale, ma senza razionalizzare troppo e cercare di eliminare un problema o fare finta che esso non esista, altrimenti rischia in certi casi di diventare un peso ancora maggiore di quanto non lo sia già e ne peggiora dunque lo stato di tensione.
  • Cercare di non pensare troppo a ciò che ci rende ansiosi, liberando la mente o con tecniche di rilassamento, meditazione o praticando dello sport, poiché in questo modo la mente si sgombra da tutti i pensieri negativi.
  • Nel caso in cui l’ansia sia tale da comportare difficoltà nel prendere, prendete una camomilla, evitate di guardare TV, usare il pc o altri apparecchi elettronici, che emettono onde elettromagnetiche che non in qualche modo ci tengono svegli, inoltre sospendete un’ora prima le attività serali e andate a letto sempre alla stessa ora, può aiutare anche molto spesso una doccia calda e rilassante che sia in grado di conciliare il sonno o un bicchiere di latte caldo che contiene il triptofano; un amminoacido in grado di favorire il sonno a carattere distensivo.
  • Utilizzare medicinali omeopatici io vi consiglio il Datif pc della Boiron o il seraben, farmaci appunto naturali in grado di combattere pensieri fissi che ci mettono in agitazione e utili anche e soprattutto nel caso in cui si soffra di insonnia ad essa correlata, evitate gli psicofarmaci che danno dipendenza e  sono chimici e possono in oltre avere ripercussioni anche sulla salute fisica,  è giusto dire che in generale tutti i tipi di medicinali aiutano ad affievolire i sintomi lì per lì e in qualche modo a risolvere problemi di questo tipo, gli ansiolitici anche quelli naturali non fanno miracoli, se vogliamo uscire da stati di ansia dobbiamo essere noi per primi a metterci del nostro.

Spero che l’articolo vi sia stato utile e vi sia piaciuto, se avete bisogno di consigli o avete difficoltà di qualsiasi tipo lasciate un commento e cercherò di aiutarvi.

Related News

Leave a Reply

Copyrıght 2014 Corso 1 PRL Engim Torino