Effetti LSD e danni sulla salute

L’ LSD o acido lisergico è un potente allucinogeno che fu sintetizzato per la prima volta nel 1937 da Albert Hoffman da un alcaloide della segale cornuta che conosce una diffusione ampia negli anni’60 in america e poi in tutto il resto di Europa ed è imparentato con la Psylocina o funghi allucinogeni di vario genere,il Peyote in cui è contenuta la mescalina dagli effetti simili.

Gli effetti sono soggettivi e durano mediamente dalle 8 alle 12 ore ma in dosaggi elevati possono durare anche qualche giorno e si manifestano 20 minuti dopo l’assunzione, che avviene o per cartoncino da mettere sotto la lingua o sotto forma di zuccherini da sciogliersi e sono:

  1. Modificazione e distorsione profonda della realtà e della percezione: inizialmente i colori si fanno più vivi e iniziano le allucinazioni ad occhi chiusi.
  2. In una seconda fase inizia il “trip” vero e proprio: inziano a comparire allucinazioni olfattive, uditive e visive e provengono oggetti dal nulla che divengono sempre più reali
  3. Alterazione spazio temporale: il soggetto perde coscienza della dimensione spazio-temporale in cui è inserito
  4. Senso di onnipotenza: sotto effetto di questa droga ci si sente onnipotenti e dotati di poteri magici, si crede addirittura di potere volare, infatti molte persone hanno perso la vita perchè credendo di volare si sono buttate dalla finestra

Si tratta di effetti che vanno ad ondate e non continui ma che generano alla lunga ansa,paura,depersonalizzazione, derealizzazione, panico,aritmie e danni cerebrali, dunque questo articolo vuole dissuadere dall’uso di questa sostanza molto tossica e dannosa per la salute.

Related News

Leave a Reply

Copyrıght 2014 Corso 1 PRL Engim Torino