Le Sindromi più strane del mondo

È risaputo che la realtà, spesso, superi la fantasia, che si tratti di notizie autentiche oppure di bufale colossali. Le sindromi, ad esempio, non sono da meno, ma per quanto sia proprio difficile crederlo, ne possono esistere tipologie veramente bizzarre.

Eccone alcuni esempi:

  • Sindrome da ricchezza improvvisa: colpisce coloro che hanno vinto un’ingente somma di denaro attraverso lotterie e concorsi a premi. Le persone interessate prima dell’evento conducevano una vita assolutamente normale, ma in seguito alla vincita hanno visto questo equilibrio andare in frantumi. Gli psicologi spiegano questo atteggiamento come un’incapacità di gestire il denaro vinto, che spesso colpisce le persone più fragili o più semplici, che effettivamente non sono in grado di rapportarsi in modo sano all’evento “fortunato”. La cosa che più turba i vincitori è paradossalmente la consapevolezza di poter davvero realizzare tutti i loro sogni e la conseguente paranoia generata dalla paure che le persone attorno a lui possano approfittarsi della sua ricchezza.
  • Afasia di Jargon: è un disturbo neurologico del linguaggio che porta un individuo a parlare in maniera bizzarra, con parole inventate più o meno di sana pianta, come se stesse creando un nuovo gergo. Il modo di esprimersi del soggetto è strano per le persone che lo circondano ma del tutto normale per chi lo parla. In genere dopo dei traumi cranici.
  • Sindrome da shopping compulsivo: più che una sindrome, una sorta di dipendenza che, come dice il nome stesso, constringe chi ne è colpito a comprare più oggetti o articoli di quanto spenda regolarmente. Pare che le “vittime” maggiori di questa dipendenza siano soprattutto le donne.
  • Sindrome di Truman: ispirata all’omonimo film con Jim Carrey, questa sindrome porta chi ne viene colpito a sentirsi come se fosse completamente osservato o filmato.
  • Sindrome della Bella Addormentata: è un disturbo neurologico che porta chi ne è colpito a dormire per molte ore di seguito, a volte anche giorni. Emblematico il caso di un’adolescente che soffriva di questa particolare sindrome e si era ritrovata immersa in una routine che la faceva dormire ben 22 ore al giorno e stare sveglia solo 2.
  • Picacismo: è un disturbo ossessivo-compulsivo che porta chi ne è affetto a nutrirsi di sostanze tutt’altro commestibili quali penne, muco, terra, sabbia e quant’altro. Questo però può comportare non pochi rischi come l’avvelenamento, danni all’apparato digerente, infezioni gravi ecc…
  • Sindrome da Vita Impegnata: più che una sindrome è una condizione psicologica che come dice il nome stesso induce chi ne é affetto ad andare in sovraccarico man mano che la propria vita quotidiana diventa ricca o carica di impegni.
  • Tanoressia: un disturbo psichico che porta chi ne è stato colpito a non vedersi mai abbastanza abbronzato e perciò si vede costretto a ricorrere più e più volte all’abbronzatura a raggi UV.
  • Allergia all’elettricità: nota anche come “elettrosensibilità”, è una particolare condizione patologica che, stando ad alcuni fatti di cronaca, causa malesseri o disturbi più o meno intensi causati dal campo elettromagnetico di elettrodomestici o altri macchinari.

Fonte: Le Sindromi più strane

Related News

Leave a Reply

Copyrıght 2014 Corso 1 PRL Engim Torino