Recensione del film “Scemo & + Scemo 2”

Harry e Lloyd si ritrovano in una clinica psichiatrica a 20 anni dalle vicende del primo film. Insieme intraprenderanno, con un carro funebre di Fraida che lavora nell’impresa di onoranze funebri di famiglia, un lungo viaggio all’insegna delle loro demenziali avventure che li porterà a conoscere la presunta figlia di Harry che si chiama Penny avuta a sua insaputa e data in adozione 20 anni fa a un noto scienziato. Lo scopo di tale viaggio è di effettuare ad Harry il trapianto di rene in quanto non ha donatori compatibili in vita. La loro missione è consegnare il cellulare della figlia Penny e un pacchetto dal contenuto misterioso, con la probabilità di un invenzione in grado di cambiare l’intera umanità, dal valore di milioni di dollari alla KEN Convention ad El Paso in Texas. Di tale pacchetto se ne vogliono impossessare la moglie Adele e il suo amante che è il giardiniere tuttofare Billy ma grazie a una serie di equivoci e soprattutto grazie alla demenzialità e stupidità di Lloyd e Harry, riusciranno ad impedire che il pacchetto finisca nelle mani di Billy. Dopo un avventuroso viaggio a piedi, riusciranno a mettere perfino in moto il vecchio furgone di Harry a forma di cane da pastore ma viene subito distrutto. Quindi prenderanno una Zamboni riuscendo ad arrivare a destinazione. Grazie a uno stratagemma Lloyd e Harry si fingeranno scienziati di fama mondiale per superare il pass e consegnare il cellulare a Penny e il pacchetto misterioso. Tuttavia del pacchetto se ne vuole impossessare anche il fratello di Billy, Travis che è in grado di mimetizzarsi dopo aver lavorato nei servizi segreti. I due riescono grazie a una serie di imprevisti e demenzialità, ad arrestare Travis e Adele da 3 ragazzi agenti dell’FBI che si erano infiltrati dai suoi compagni di stanza ricercatori scientifici. Si scoprirà che il contenuto del pacco sono semplicemente dei cupcakes. Alla fine, Penny e Frida si riconciliano ed Harry svela tutto che la storia del trapianto di rene era tutto un scherzo in quanto vuole vendicarsi dei 20 anni di inganno di Lloyd che si era finto paralizzato nella clinica psichiatrica e che Penny non era sua figlia ma bensì di Pistolino.

Giudizio:**

Related News

Leave a Reply

Copyrıght 2014 Corso 1 PRL Engim Torino