Recensione del film “Un natale stupefacente”

In questo film ci sono due genitori di un bambino che vengono arrestati perchè vendono del formaggio con della muffa all’interno e quindi il loro figlio viene affidato ai servizi sociali che cercano delle persone a cui dare in affido il bambino durante le vacanze natalizie. Se ne occuperanno gli zii che lo porteranno in giro a divertirsi. Una sera quando vanno in discoteca Greg insegna al bambino come rimorchiare una ragazza facendogli delle dimostrazioni e Greg conosce una ragazza che si chiama Genny e successivamente si fidanzano. Per fare ingelosire la sua ex moglie Lillo fa finta di essere fidanzato con Genny. Per tenere il bambino e non affidarlo ai servizi sociali Lillo deve far finta di essere ancora sposato con la sua ex moglie. In questo modo i servizi sociali ci credono e se ne vanno via sembra che tutto vada bene ma poi accade che il bambino è molto triste, prende la bicicletta e se ne scappa via. I suoi zii lo cercano per molto tempo ma non lo trovano e sono molto preoccupati per lui. Alla fine lo troverà la polizia ad un posto di blocco e tutto andrà per il meglio. I suoi genitori li liberano dal carcere e ritornano dal loro figlio così potranno passare insieme gli ultimi giorni delle vacanze natalizie.

Giudizio:****

Related News

Leave a Reply

Copyrıght 2014 Corso 1 PRL Engim Torino