Uno sguardo ai Google Glass

Con il nome “Google Glass” si intende un progetto della Google Inc. riguardante la realizzazione e l’utilizzo di occhiali dotati di realtà aumentata, vale a dire “la percezione umana aumentata tramite informazioni convogliate o manipolate elettronicamente”.

Questi occhiali, dotati di diverse caratteristiche interessanti, a prima vista sembrano aver portato una ventata di innovazione nel campo della cosiddetta “wearable technology”, ma quasi come a voler indicare che non sono solo dei semplici “gadget”, a quanto pare risulteranno utili anche nel supportare diversi ambiti, come la medicina e la chirurgia.

E a proposito di medicina e chirurgia, stando a quanto riportato da diverse testimonianze e da diversi articoli mirati, a seconda dei casi i Google Glass possono essere usati in svariati modi, che spaziano dal consultare in tempo reale la cartella clinica del paziente oppure osservare video di operazioni chirurgiche specifiche mentre si sta eseguendo un intervento.

Per quanto però possano sembrare una novità e riscontrare pareri positivi, vi è anche degli evidenti rovesci della medaglia, ovvero:

– la soglia d’attenzione di chi li indossa/usa, che può portare a conseguenze non esattamente rosee, come ad esempio il ricevere una multa mentre si è alla guida del proprio mezzo

– la batteria degli occhiali che dura pochissimo

– i comandi vocali così “potenti” che possono essere attivati anche dal proprio interlocutore

– pur essendo dei “glasses”, non si possono indossare e togliere come se fossero dei veri occhiali

– mancanza di connessione interna

 

In conclusione, i Google Glass possono essere considerati una novità sia positiva che negativa, e si spera comunque che in futuro, attraverso lavori e miglioramenti mirati, possano in qualche modo venire rivalutati.

Related News

Leave a Reply

Copyrıght 2014 Corso 1 PRL Engim Torino